5 cose che devi sapere sui sistemi fedeltà

mockup

 

Sempre più imprenditori montano a bordo del treno della fidelizzazione dei clienti. Secondo Harvard Business Review, in media le aziende perdono il 50% dei propri clienti ogni cinque anni. È facile capire il perché.

Cresce costantemente il numero di persone che aderiscono ai sistemi di fedeltà – 3,3 miliardi secondo alcune ricerche. E tutto questo funziona indipendentemente dal tipo di business di un’azienda. Un sondaggio di Deloitte mostra che le aziende che “adottano misure significative per fidelizzare i clienti sono più redditizie dell’88% rispetto ai concorrenti che non lo fanno”.

Se anche tu vuoi coglierne i vantaggi, ecco cinque cose che devi sapere sui programmi di fidelizzazione della clientela:

1. Il giusto tipo di programma di fidelizzazione per la tua azienda

Il marketing della fidelizzazione dei clienti è una delle strategie in più rapida crescita tra le piccole imprese e rimane un forte obiettivo di marketing per le grandi aziende. Ma esistono diversi tipi di programmi o strategie di fidelizzazione e tutti hanno costi variabili. Come riconosci quale è quello giusto per la tua attività?

Tutte le strategie e i programmi di marketing di fidelizzazione hanno diversi gradi di efficacia. Una carta perforata o una carta digitale è un esempio di una strategia di base, ma a basso costo. Programmi di fidelizzazione più robusti, che sono più costosi ma anche più efficaci, in genere includono una suite di strumenti di marketing tra cui:

  • E-mail, SMS e / o funzionalità di notifica delle app mobili utilizzate per inviare promozioni, offerte e aggiornamenti a specifici gruppi di persone in base al loro comportamento
  • Dati sulla visita dei clienti e sul comportamento di acquisto
  • La capacità di personalizzare e creare strutture graduali, allettanti e pertinenti e strutture di ricompensa
  • Un modo semplice per raccogliere e creare un database di informazioni sui clienti tramite tablet touchscreen o software sul tuo punto vendita
  • Un’app o un forum online per gli utenti per monitorare punti e premi

Nel complesso, questi strumenti utilizzati insieme aiutano le aziende a comunicare le offerte e i messaggi giusti al momento giusto. In Unipiazza siamo specializzati in questo: contattaci per una consulenza con un’esperto.

Come imprenditore, devi decidere se sei disposto a investire in anticipo (incluso il periodo di accelerazione) per un programma di fidelizzazione con risultati a lungo termine più efficaci o se preferiresti strategie di fidelizzazione con meno impatto, ma ad un costo inferiore.

2. Il vantaggio di avere un programma di fidelizzazione

Ci sono dozzine di vantaggi per un programma di fidelizzazione, ma ci sono due vantaggi che ai proprietari piacciono molto:

Per cominciare, i programmi di fidelizzazione portano i clienti al tuo negozio più spesso e aumentano la spesa per visita. Utilizzando il programma per premiare i clienti più fedeli con messaggi e offerte mirate li fa tornare sempre più spesso.

La maggior parte degli esperti di business ritiene che aumentare la fidelizzazione dei clienti è più vantaggioso che spendere soldi attraendo nuovi clienti. Un aumento del 2% nella fidelizzazione dei clienti ha lo stesso effetto di una riduzione delle spese del 10%.

Il secondo più grande vantaggio per un programma di fidelizzazione è la raccolta di informazioni sui clienti. Con un programma di fidelizzazione, puoi conoscere le abitudini, le preferenze e le esigenze dei clienti. È possibile utilizzare queste informazioni per offrire promozioni mirate che catturano l’attenzione del cliente nel posto e nel momento giusto.

Ad esempio, diciamo che hai imparato che i tuoi clienti più stimati vengono al tuo caffè ogni mattina durante l’ora di punta e ordinano un piccolo caffè. Sapendo questo, puoi provare a “espellerli” o indurli a comprare qualcosa di più. Ad esempio, una promozione che offre “un piccolo caffè gratuito con l’acquisto di un prodotto da forno” incoraggia i clienti a visitare e spendere soldi per qualcosa di nuovo.

3. Quando devi investire nel programma fedeltà

Un programma fedeltà può essere impostato in qualsiasi momento. Ci sono alcuni vantaggi nell’impostare un programma prima di aprirlo. Una grande apertura crea un sacco di buzz e traffico pedonale, che rende l’opportunità perfetta per ottenere i clienti per iscriversi.

Tuttavia, molte aziende hanno creato un programma dopo essere stati in attività per anni o addirittura decenni e hanno avuto successo.

4. Come creare profitti regalando prodotti

Alcuni imprenditori sono scettici sul dare via merce gratis. Se stai solo dando via le cose gratuitamente, come stai facendo soldi?

Offrendo ai clienti un omaggio, hai indotto un cliente a tornare al tuo negozio. C’è un’alta probabilità che quando verranno non solo riscatteranno la loro ricompensa, ma prenderanno un altro paio di cose mentre stanno facendo shopping.

Una analisi di Fivestars mostra che le aziende vedono un aumento del 70% nelle visite ai negozi solo offrendo ricompense o promozioni. Tuttavia tali promozioni aumentano anche il numero di visite aggiuntive a prezzo pieno in un secondo momento entro il 70 per cento. La tua offerta iniziale include uno sconto o un articolo gratuito ma spinge anche ulteriori spese per il prezzo intero che potrebbero non essersi mai verificate diversamente.

Tieni a mente; controlli anche ciò che offri come ricompensa. I tuoi premi non devono mangiare i tuoi profitti. Ad esempio, anziché offrire ai clienti fedeli un coupon del 20% di sconto, offri il coupon con un acquisto minimo.

Anche le promozioni che crei creano fiducia. Premiando i clienti fedeli, essi sono più propensi a diventare i sostenitori del marchio piuttosto che a controllare la concorrenza.

5. I motivi più comuni per il fallimento di un programma fedeltà

Probabilmente stai pensando che la maggior parte dei programmi di fidelizzazione si accumula perché i clienti non sono interessati. Il principale colpevole per la scomparsa di un programma di fidelizzazione è l’idea che si possa “impostarlo e dimenticarlo”. Un programma di fidelizzazione è valido tanto quanto il titolare dell’azienda che lo implementa.

Devi osservare le tue metriche, creare e inviare promozioni mirate, formare accuratamente i dipendenti e aggiungere costantemente nuovi clienti al programma.

Ora, questo non vuol dire che un programma di fidelizzazione dovrebbe occuparti ogni pomeriggio. I programmi di fidelizzazione hanno opzioni di automazione e grafici facili da leggere che semplificano la manutenzione. Per il successo è ancora necessario un piccolo sforzo.

Contatta Unipiazza per ogni tua curiosità, saremo felici di risponderti.